martedì 17 dicembre 2013

Panettone

Anche quest'anno ho rifatto il panettone e questo dopo le prove dell'anno scorso è venuto veramente bene.


TOVAGLIOLO CREATIVI TAVOLA 

Ingredienti:
300 gr di farina 00 MOLINI PIZZUTI
300 gr di farina manitoba MOLINI PIZZUTI 
160 gr di zucchero ITALIA ZUCCHERI
120 gr di burro
canditi ( io ne ho messi una scatoletta) 
uvetta ( io ne metto una bustina)
15 gr di lievito
60 gr di latte
7 uova
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di miele
una bustina di vanillina 

Sciogliere 12 g di lievito di birra nel latte tiepido e versarlo in una ciotola con 100 g di farina (avrete gia' mescolato la farina 00 con la manitoba). Unire anche il cucchiaino di miele e mescolare il tutto fino a formare un panetto. Metterlo a lievitare in forno a 30° x circa mezz'ora o fin quando non sara' raddoppiato di volume. (coprire la ciotola con un panno umido).

Trascorso il tempo, riprendere il panetto ed unirlo a 250 gr di farina. Aggiungere due uova intere, 60 g di zucchero, 40 g di burro, il restante lievito di birra sbriciolato e mescolare ancora fin quando avrete ottenuto un composto morbido ma non appiccicoso. (se serve unite un altro pizzico di farina o se risultasse troppo duro allungate con un goccio di latte).
Riporre di nuovo in forno a 30° fino al raddoppiamento del volume. (circa 1 ora e mezza sempre coperto con un panno umido).


Riprendere nuovamente il panettone che ormai sara' diventato gia' consistente ed unire la restante farina, il cucchiaino di sale, 2 uova intere più 3 tuorli.

Amalgamare energicamente il tutto fino ad ottenere un composto liscio e non appiccicoso.
Aggiungere poi il restante zucchero (100 grammi) e mescolare per incorporarlo al panetto. Unire ora il burro in due fasi, prima 40 grammi e mescolare, poi altri 40 e manipolare fin quando non avrete ottenuto un composto omogeneo. (adesso sara' appiccicoso) e il burro sara' completamente assorbito. 


Ora e' il momento dei canditi, dell'uvetta che avrete messo in ammollo precedentemente e strizzata e della vanillina. 
Amalgamate bene. 
Aiutandovi con una spatola, posizionare l'impasto in uno stampo di carta da panettone e metterlo nuovamente a lievitare x circa 2 ore e mezza, sempre in forno a 30° coperto con la pellicola.


L'impasto dovrà raggiungere il bordo superiore dello stampo, solo quando la lievitazione avrà raggiunto il livello desiderato, tirar fuori il dolce dal forno e lasciar asciugare la superficie per circa 15 minuti, dopodichè farvi una croce con un coltello e porre al centro un quadratino di burro. (circa una noce). Alzare la temperatura del forno a 200° e sistemare nel ripiano inferiore un pentolino con l'acqua. Inserire il panettone nel forno e farlo cuocere per 10 minuti a 200°, abbassare poi a 170° e cuocere per altri 30-40 minuti. In cottura si scurirà un po', ma e'normale. Se vedete che si scurisce troppo, abbassate la temperatura a 160° e lasciarlo qualche minuto in piu'.











7 commenti:

  1. Ottimo, ti è riuscito davvero bene!

    RispondiElimina
  2. Il risultato è davvero eccellente!!!
    Un abbracciotto

    RispondiElimina
  3. Ottimo risultato. Non ho mai provato a fare il panettone in casa. Mi segno la tua ricetta.

    RispondiElimina
  4. Non ho mai provato a farlo però lo adoro tantissimo. Dovrò aspettare un pò data la mia intolleranza al lievito però nel frattempo posso prepararlo per il mio compagno e vediamo come viene. Grazie per la ricetta cara!
    http://conpaolaincucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. ciao...seguo il tuo blog gia da un bel po...io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca...se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti...per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password...poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su "non seguire questo blog". dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog...ne sarei molto onorata...grazie mille...

    RispondiElimina

Ciao se sei passato di qui lascia un commento a te non costa nulla, ma a me fa molto piacere, grazie :)

Ti potrebbero anche interessare...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...